Carlos

Carlos Kamizele Kahunga (questo è il suo vero nome per intero) è un ballerino africano nato nella Repubblica Democratica del Congo che ha vissuto per circa otto anni in Africa, per poi trasferirsi in Italia (vive attualmente a Ferrara), dove ha avuto l'occasione di diventare un grande ballerino di hip hop, afro e street dance: in questi ambienti, la sua fama lo precede e, non a caso, nel suo percorso artistico, ha avuto l’onore di ballare con artisti di grande fama internazionale e di esibirsi su palchi di grande importanza nazionale e mondiale. Si è esibito nel World Live Tour 2009, 2010, 2011 di Gigi D’Alessio, coreografato da Maura Paparo, arrivando a New York sul grande palco del Radio City Music Hall nel live “Tu vo fa l’americano” di Gigi D’Alessio, dove ha avuto il piacere di esibirsi con grandi artisti come: Anastacia, Lisa Minelli, Cristian De Sica, Ivete Sangalo; si è esibito per programmi televisivi italiani di grande fama come: Amici di Maria De Filippi 2009; Colorado Cafe’; nel 2011 ad Italia’s Got Talent arrivando tra i finalisti con il suo gruppo the Mnai’s; domenica 5; nel programma di Rai 1 “Questo Sono Io” di Gigi d’Alessio; Sanremo 2012 coreografato da Luca Tommassini nella performance di Gigi d’Alessio ft Loredana Bertè; Hip hop tv. Nell’anno 2013 ha fatto parte del corpo di ballo del programma televisivo Zelig, in onda su canale 5, coreografato da Mirella Rosso.

Carlos Kahunga Kamizele è anche un insegnate di ballo: grazie alle lezioni di Maura Paparo e Kris e alle esperienze accumulate nel corso del tempo con la compagnia Mnais, ha affinato la sua tecnica e adesso è pronto a dare i suoi insegnamenti ai piccoli ballerini che, come lui, condividono il sogno di ballare ad alti livelli. Carlos, però, è già un portento nella sua disciplina, nel mondo “underground” si è fatto conoscere vincendo il 99% dei contest a cui ha preso parte tra cui, i più importanti: Just Debout Italia 2007 e 2008 arrivando a rappresentare l’Italia per due edizioni di seguito nella finalissima di Parigi; Give It Up 2006, 2007, 2008, 2011, 2012; finora tra gli unici italiani ad arrivare tra i primi otto finalisti alla gara internazionale Funki’n Stylez; dopo aver vinto la selezione italiana del Dance@live World Cup 2013, ha rappresentando l’Italia nella finalissima mondiale a Singapore vincendo su tutti gli altri paesi. Con il suo gruppo the Mnai’s è stato vincitore dello Street Figther World Tour nel 2009, 2010, 2012. La sua fama da insegnante è riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Nel 2012 apre con Kris (grande ballerino e coreografo internazionale e amico caro che ha contribuito in gran parte alla sua crescita professionale) la KC Hip Hop School a Bologna, scuola dedicata alla Street Dance.

Carlos non balla solo per sé stesso, ma anche per uno scopo ben preciso, come si può leggere sul suo profilo Facebook: "Sono interessato all'integrazione degli stranieri in Italia, sono contro il razzismo, sono interessato alla musica, all'unione degli stili della danza... Sono interessato a scoprire il mondo!".